Cioccolatini

Home » Prodotti » Dolci » Cioccolatini
Da: Dolci, Prodotti

I cioccolatini sono prodotti di pasticceria a base, principalmente, di cioccolato. Possono avere forme svariate ed essere ripieni (di frutta, di cacao ecc). Sono tra i più golosi prodotti della pasticceria italiana, nonchè regalo gradito e sempre indovinato.Cioccolatini

 

 

 

 

Storia dei cioccolatini :

Sulla nascita dei cioccolatini si fanno diverse congetture. La più suggestiva sostiene che il cioccolatino sia la conseguenza di un incidente avvenuto nella cucina di un Duca: una casseruola piena di zucchero caramellato si rovesciò accidentalmente sopra a delle mandorle accendendo l’immaginazione del capocuoco, che ideò così un dolce dalle dimensioni di un boccone e ricoperto di cioccolata.

Ricetta dei cioccolatini :

Ingredienti :

Preparazione :

  • Tritate grossolanamente il cioccolato su un tagliere con un coltello ben affilato.
  • Prendete un pentolino e una casseruola di dimensione maggiore. Nella casseruola più grande versate dell’acqua e ponetela sul fornello, a fuoco basso, quindi adagiatevi il pentolino più piccolo con il cioccolato all’interno. Con una frusta girate il cioccolato: dopo pochi minuti il cioccolato inizierà a sciogliersi: continuate a girare con la frusta e a monitorate la temperatura con l’aiuto di un termometro da pasticceria. Nel caso del cioccolato fondente la temperatura non deve superare i 50 °C. Se non possedete il termometro tenete in considerazione che il cioccolato perfettamente fuso è liquido, liscio e privo di grumi, ma senza termometro sarà più difficile ottenere un buon risultato.
  • Versate il cioccolato fuso su una lastra di marmo e, con una spatola di acciaio, espandete velocemente il cioccolato fuso sulla superficie e riportatelo verso l’interno sempre con l’aiuto della spatola. Il cioccolato in questo passaggio si raffredda: continuate a monitorare la temperatura con il termometro e, nel caso del cioccolato fondente, non dovrete scendere sotto i 28- 29 °C.
  • Versate nuovamente il cioccolato nel pentolino e, sempre a bagnomaria, portatelo alla temperatura di 31 °C. Finita l’operazione del temperaggio versate velocemente il cioccolato all’interno degli stampini per cioccolatini in silicone: sbattete lo stampo su un piano di lavoro per evitare la formazione di bolle d’aria. Fate raffreddare completamente.
Variante:
Se utilizzate cioccolato al latte o bianco dovrete far riferimento a temperature diverse per il temperarli. La temperatura del cioccolato al latte fuso non deve superare il 45 °C, nella fase di raffreddamento, non dovrà scendere al di sotto dei 26-27 °C e nell’ultima fase non dovrà superare i 29 °C. Il cioccolato bianco fuso non deve superare i 45 °C, nella fase di raffreddamento non dovrà scendere al di sotto dei 26 °C e nell’ultima fase non dovrà superare i 28 °C.