Gnocco fritto

Home » In Cucina » Gnocco fritto
Da: In Cucina, Piatti tradizionali

Il gnocco fritto (sì, sappiamo che in italiano corretto si dice “lo” gnocco, ma a Modena si dice “il” gnocco fritto, in dialetto “al gnoc frèt”) è un alimento tipico della cucina Modenese e dell’Emilia-Romagna, ed è chiamato in diversi modi a seconda della collocazione.
Si pensa che la sua origine possa risalire ai longobardi, tra i quali si era diffuso l’uso dello strutto.
Nel 2011, è stata fondata a Modena la Confraternita del Gnocco d’Oro, che promuove la cultura gastronomica modenese.

INGREDIENTI

farina, lievito, sale, olio, acqua.

VALORI NUTRIZIONALI  per porzione (1 pezzo)

Kilojoule: 582 kJ
Calorie: 139 kcal
Proteine: 4,15g
Carboidrati: 26,43
Zuccheri:0,8 g
Grassi: 1,6 g
Grassi Saturi: 0,384 g
Grassi Monoinsaturi: 0,195 g
Grassi Polinsaturi: 0,195 g
Colesterolo: 1 mg
Fibra: 1 g
Sodio: 332 mg
Potassio: 68 mg