Lardo

Home » Prodotti » Carne » Lardo
Da: Carne

Il lardo è quel prodotto che si ottiene dalla lavorazione (salatura,aromatizzazione e stagionatura) del grasso del maiale che si trova nel collo, dorso e nella parte alta dei fianchi.

Etimologia della parola lardo :

Il nome sarebbe da attribuire propriamente al prodotto stagionato, mentre il taglio di carne grassa da cui il lardo si produce, ordinariamente sarebbe corretto chiamarlo “grasso fresco”, per distinguerlo dal prodotto stagionato. Tale distinzione linguistica non sempre è osservata nel linguaggio corrente. La parola lardo deriva dal latino làrdum o làrinum e dal greco larinòs, λαρινός, ossia “ingrassato” (da la – in – e rinòs – cuoio, scuso – quindi “ben coperto” o “pingue”).

I prodotti tipici :

  • Lardo di Colonnata : prodotto in Toscana; la qualità del prodotto dipende della scelta delle materie prime (dalla qualità del “grasso fresco” che deve essere di suino pesante, agli aromi con i quali viene strofinato) e della stagionatura che ancora oggi viene fatta nelle vasche di marmo (conche) in cui il prodotto rimane per circa 6 mesi.
  • Lardo di Arnad : prodotto D.O.P. ; viene stagionato in vasche di legno e insaporito con aromi come ginepro, alloro, noce moscata, salvia e rosmarino.