Savoiardi

Home » Prodotti » Dolci » Savoiardi
Da: Dolci

I savoiardi, che prendono il nome dalla regione originaria della Savoia, sono biscotti dolci e leggeri dalla consistenza molto friabile e spugnosa. La forma, un cilindro schiacciato con gli spigoli smussati, ricorda un grosso dito e per questa ragione in inglese vengono chiamati lady fingers, cioè dita di dama, mentre in Francia vengono chiamati biscuit à la cuillère, cioè biscotto a forma di cucchiaio.

Biscotti savoiardi all’interno di una fetta di tiramisù

I savoiardi sono uno degli ingredienti principali per il tiramisù, e nella tradizione culinaria napoletana, durante il periodo di carnevale, si intingono nel sanguinaccio.

A livello industriale i savoiardi vengono oggi prodotti in gran parte nella provincia di Verona.

Ricetta savoiardi :

Ingredienti per circa 40 savoiardi:

Farina 00 80 g
Fecola di patate 80 g
Zucchero 120 g
Uova 7
Baccello di vaniglia 1
Scorza di limone ½

PER SPOLVERIZZARE

Zucchero q.b.
Zucchero a velo q.b.

Preparazione :

Per preparare i savoiardi iniziate dividendo con attenzione i tuorli delle uova dagli albumi. Con l’aiuto di una planetaria montate i tuorli con metà dello zucchero e aggiungete i semi della bacca di vaniglia e la scorza di mezzo limone. Continuate a montare i tuorli per circa 10 minuti, fino a che saranno chiari e gonfi.
Ponete i 7 albumi in una ciotola assieme ad un pizzico di sale e montateli a neve ferma, poi aggiungete poco alla volta lo zucchero rimasto, fino ad amalgamarlo perfettamente agli albumi.

Incorporate delicatamente metà degli albumi al composto di tuorli, poi unite la farina e la fecola setacciata al composto facendola cadere lentamente, sempre mescolando delicatamente, in modo da amalgamarla perfettamente. Poi unite l’altra metà degli albumi mescolando delicatamente con una spatola in modo da non smontarli.
Al termine otterrete un impasto gonfio e sodo allo stesso tempo, qualità che permetterà ai biscotti di mantenere la caratteristica forma durante la cottura.

Foderate la leccarda del forno (o una teglia ) con un foglio di carta forno; riempite una tasca da pasticcere con il composto precedentemente ottenuto e, facendolo uscire da una bocchetta liscia del diametro di circa 1 cm, formate delle strisce lunghe circa 10 cm ben distanziate tra loro. Ricoprite i biscotti di zucchero  semolato e poi di zucchero a velo, setacciandoli direttamente sulla placca dove sono allineati, e infornate i savoiardi nel forno già caldo a 200° per circa 10-15 minuti.
Appena prima di sfornare i savoiardi, controllate che siano cotti, poi estraeteli dal forno e staccateli dalla piastra con una paletta sottile, sollevando delicatamente la carta forno, oppure facendo strisciare l’intera carta sul tavolo e aspettando che diventino freddi, dopodiché i savoiardi si staccheranno agevolmente senza rompersi .