Sottaceti

Home » In Cucina » Sottaceti
Da: In Cucina

Per fare i sottaceti serve : acqua, aceto e sale per salamoia.

Le verdure più usate per le conserve sottaceto sono cetrioli, peperoni, zucchine, verze, carote e cavolfiori. Ma si può utilizzare qualsiasi verdura.

Metterle sottaceto le verdure è  il modo più facile per preservare la croccantezza e migliorare il loro valore nutrizionale grazie al processo di fermentazione che si avvia quando le verdure sono chiuse nel barattolo.

Come si preparano i sottaceti :

  • Per fare i sottaceti serve lo stesso materiale che si usa per conservare la frutta: molti barattoli sterilizzati con i loro coperchi, sale, aceto e acqua.
  • Per la salamoia
    Preparare un liquido da versare nel barattolo insieme alle vostre verdure estive. La salamoia come regola generale si prepara con un rapporto tra acqua e aceto di 2:1.  Ricetta facile: mescolate 6 tazze d’acqua con 3 tazze di aceto e 1/2 tazza di sale per salamoia e fate bollire il tutto.
  • Per le verdure
    Prima di mettere le verdure nei barattoli sterilizzati bisogna sbollentarle. Lavatele, pelatele e tagliale nella misura desiderata e poi scottatele in acqua bollente. Lasciate che si raffreddino prima di metterle nei barattoli.
  • Ultimi passaggi per i sottaceti fatti in casa
    Posizionate le verdure nei barattoli lasciando quasi un centimetro e mezzo di spazio vuoto nella parte alta. Riempite il barattolo con la salamoia, mantenendo libero lo spazio vuoto in alto. Questo spazio è importante per lasciare un po’ di sfogo alla pressione che si genererà quando inizierà la fermentazione. Prima di chiudere i barattoli con i coperchi sterilizzati, lasciate raffreddare la salamoia.
  • La cosa più facile, a questo punto, è mettete i barattoli in frigo: le verdure saranno pronte in due settimane e dureranno almeno 4 mesi.