Stria

Da: Prodotti da forno

La stria è una focaccia tipica emiliana, di origine contadina, preparata dalle rezdore nel giorno dedicato alla panificazione.  Le donne  tenevano da parte un po’ dell’impasto che sarebbe poi servito  per preparare  il pane per tutta la settimana  , lo insaporivano con lo strutto e lo tiravano fino ad ottenere una sfoglia consistente e alta. Veniva posto a cuocere   , dopo aver cotto le pagnotte, davanti all’imboccatura del forno ancora caldissimo e ne usciva la stria ancora ‘sporca’ della cenere che aveva invaso il piano di cottura. Perche’ chiamata  stria ? Un tempo , con intenzione propiziatoria , si usava gettare nel forno una piccola focaccia di pane stilizzata in una forma che voleva rappresentare una stria ovvero una strega.

Questo rito voleva esorcizzare gli spiriti maligni del fuoco e assicurare cosi’ una buona quantita’ di pane per tutta la settimana.