tortelloni

Home » Prodotti » Pasta » tortelloni
Da: Pasta, Piatti tradizionali, Voci da Compilare

index

I tortelloni sono tortellini più grandi, da cui prendono, però, la medesima forma (diversa da zona a zona dell’Emilia).

 

 


 

storia

tortelloni-asparagi-e-spekLe prime notizie che si hanno dei tortelli (di zucca) risalgono al Cinquecento, alla corte dei Gonzaga, a Mantova. I Gonzaga coltivavano la nobile arte della cucina e dell’accoglienza, radunando alla loro corte i migliori cuochi dell’epoca. Molti di loro erano di origine ebraica. Quando con un editto gli ebrei furono espulsi dal territorio dei Gonzaga, diversi cuochi e pastai fuggirono verso Piadena e Cremona, diffondendo in queste zone e in seguito in Emilia  la tradizione del tortello di zucca, in diverse varianti.
I tortelli di zucca nella provincia di Reggio Emilia sono stati per molto tempo il piatto della festa dei contadini. La zucca era diffusa ovunque e costava poco, a differenza della carne, indispensabile per il ripieno dei tortellini, cibo della festa delle case dei ricchi.

varietà

tortelli-zuccaI tortelloni sono una pasta all’uovo ripiena tipico dell’Italia settentrionale, in genere simile ai tortelli, ma con ripieno di magro. Tale ripieno può essere comunque molto vario a seconda del luogo geografico. Nella zona di Modena (tùrtlòun in dialetto modenese) vengono di solito consumati con ripieno di ricotta, a Ferrara (detti caplaz in dialetto ferrarese), Reggio Emilia e Mantova, sono famosi i tortelloni di zucca, dal sapore dolciastro reso ancora più accentuato dall’amaretto grattugiato inserito nel ripieno. Un altro tipo di ripieno e quello di ricotta, consumati o con un sugo di pomodoro o con burro e salvia.
Tipici della cucina bolognese sono i balanzoni, dei tortelloni verdi (cioè con gli spinaci nella sfoglia) ripieni di ricotta e spinaci, conditi con burro e salvia.

tortelloni-vecchia-modena Nel sito della Provincia di Modena si può trovare la ricetta tipica dei tortelloni modenesi

valori nutrizionali

95047

(valori riferiti a una porzione di tortelloni burro e salvia)