Zucca

Home » Prodotti » Ortaggi » Zucca
Da: Ortaggi, Voci da Compilare

Con il nome comune “zucca” si fa riferimento ai frutti di diverse piante (in totale se ne contano 27 tipi) appartenenti alla famiglia delle Cucurbitaceae, in particolare alcune specie del genere Cucurbita e alla Lagenaria Vulgaris. Questi frutti vennero importati in Europa dai coloni spagnoli dall’America.

Il periodo di raccolta in Italia va da settembre a novembre completo.

La zucca è presente nella cucina di diverse culture; vengono cosumati, oltre alla polpa, anche i semi che vengono generalmente salati. Da questi ultimi si ricava un olio rossiccio utilizzato in cosmetica e in cucina tradizionale.

È un ortaggio che si adatta ad innumerevoli ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre, fritta nella pastella ecc. Anche della zucca si usano i fiori (di colore giallo), solitamente quelli maschili,  da friggere, dopo averli impanati, come quelli delle zucchine.

Descrizione

In natura la zucca ha un portamento rampicante che può apparire strisciante, in assenza di pareti verticali. Le foglie hanno dimensioni notevoli, mentre le loro forme variano a seconda della varietà, anche se generalmente sono cuoriformi o palmate.

Anche la zucca stessa può avere diverse forme:globosa, a turbante, allungata o appiattita; il colore dell’ortaggio varia dal giallo-arancio fino al verde.La buccia può essere liscia o rugosa e presentare bollosità, escrescenze e striature.

Anche la sua polpa è di colore giallo-arancio e riempe quasi completamente la cavità interna del frutto.

Curiosità

  • La zucca è per certi versi diventata il simbolo della festa di Halloween, nata nei paesi anglosassoni, grazie alla costruzione della Jack-O’-lantern, caratteristica lanterna rudimentale per scacciare gli spiriti maligni.halloween-1001677_640