calzoneIl calzone è un piatto italiano nel quale una farcitura di vario genere viene racchiusa in un involucro di pasta lievitata, poi cotta nel forno oppure fritta.

Nel secondo caso assume una diversa denominazione : pizza fritta, nella tradizione napoletana e panzerotto in quella pugliese.

Si tratta di un prodotto, tipico della cucina napoletana e barese. Le due ricette si distinguono per la differenza degli ingredienti che un tempo ne caratterizzavano la farcitura. La larga diffusione di questo genere di prodotti, in particolare nella versione da forno, conseguente al proliferare delle pizzerie avutosi nel corso del XX secolo, ha determinato la comparsa di un gran numero di possibili varianti delle ricette, introducendo ingredienti propri del territorio nel quale vengono prodotti.

Origine del calzone :

  • Napoli : si chiama la pizza chiusa, o calzone.
  • Campania : le prime attestazioni di una preparazione simile, sia nella denominazione che nella ricetta, al Calzone, sono riconducibili all’opera di G. B.
  • Puglia : Il calzone pugliese, delle dimensioni di una normale focaccia, è preparato con sfoglia all’olio che nella sua tipicità contemplava per il ripieno, l’uso di olive, cipolle e formaggio.

Ricetta del calzone :

Ingredienti :

  • 500 g Pasta per pizza
  • 250 g Mozzarella
  • 250 g Ricotta
  • 150 g Salame o prosciutto cotto
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • 1 ciuffo Basilico
  • q.b. Parmigiano grattugiato
  • q.b. Pomodori pelati sgocciolati

Preparazione :

Lavorate brevemente la pasta per pizza e dividetela in 4 parti uguali, spianandone poi ognuna in forma rotonda, farcite metà del cerchio con 1/4 della ricotta, 1/4 della mozzarella tagliata a dadini, 1/4 del prosciutto cotto, parmigiano e un filo d’olio, completando poi con qualche cucchiaio di pomodori pelati.

Richiudete a metà il calzone avendo cura di pressare bene sui bordi per non farlo aprire durante la cottura.

Condite con un paio di cucchiai di pomodoro, un filo d’olio e qualche foglia di prezzemolo e infornate per circa 30 minuti nel forno già caldo a 250 °C, verificando che il calzone non bruci.
Appena sfornato servite in tavola.