cuba libreIl cuba libre è un long drink pre-dinner, almeno l’originale bevuto sulle spiagge di Havana. Nasce da una antica leggenda di quei luoghi.

Storia del Cuba libre

La storia narra che alcuni agricoltori di lime, agrume esotico originario dei paesi di quelle zone, usavano dissetarsi con il rum di prima distillatura. Il rum appena distillato se fatto raffreddare bene è un buon dissetante che dona carica ed energia nei lavori pesanti. Dolce e gustoso di certo toglieva la sete per pochi istanti ma un giorno di bufera un carico di lime cadde da un carro e si sparse sotto le ruote dello stesso rovinando i frutti per la vendita. Invece di essere buttato venne utilizzato mischiando il succo leggermente acre con il rum, dato che parte dei lime erano caduti il un barile che conteneva una libra di rum bianco appena distillato e ancora caldo.Il lime liberò il succo nel rum che divenne più aspro e dissetante tanto da conquistare i gusti degli agricoltori. La coca cola è arrivata in seconda battuta.Infatti il gusto della coca cola originale era meno dolce e aggiunta alla mistura di rum e lime donava un gusto pieno e rotondo al mix già esistente.

Preparazione

Riempite un tumbler alto con il ghiaccio per raffreddare il bicchiere, poi scolate il ghiaccio e l’acqua in eccesso. Versate il rum e la Coca Cola, mescolate e servite con una fetta di limone.

cuba libre

 

Varianti

Alcuni barman ritengono apprezzabile l’aggiunta di 1 o 2 gocce di angostura prima della miscelazione; se invece si aggiungono o sostituiscono ad uno dei due componenti originali altri ingredienti si ottengono altre varianti, di invenzione dei barman più famosi.