Il finocchietto è il finocchio selvatico; è una pianta mediterranea della famiglia delle Ombrellifere.

I fiori gialli sono infatti disposti in caratteristiche “ombrelle” di una decina o più raggi ciascuna, ed appaiono da giugno ad agosto.

Il finocchietto cresce in quasi tutta l’Italia, vegetando anche su suoli incolti fino ai 1000 metri di altitudine.

Proprietà del finocchietto :

Il finocchietto possiede eccellenti proprietà fitoterapiche. Grazie alle sostanze che contiene, ovvero oli essenziali (anetolo, che gli conferisce il caratteristico sapore, e quantità variabili di fencone, un composto amaro) e polifenoli, risulta una pianta erbacea tra le più preziose ed utilizzate in fitoterapia. In modo particolare il finocchietto è utilizzato per preparare gustose e salutari tisane naturali.

Il finocchietto è ideale come antifermentativo e digestivo, per ovviare al fastidioso gonfiore addominale:

ottima è la tisana con dieci grammi circa di frutti per ogni litro di acqua.