Il termine che troviamo sulle confezioni di alimenti o bevande “gluten free” significa privo di glutine.

Etimologia del termine Glutine :

Il termine glutine deriva dal latino: “gluten” che tradotto vuol dire colla, perchè è un tipo di colla proteica che si trova in molti cereali. Il glutine è generato dall’unione di alcune proteine: la gliadina e la glutenina.

Dove è contenuto il glutine?

I cereali che contengono glutine sono: frumento, segale, farro, kamut, orzo, avena.

Cosa succede alle persone intolleranti?

Chi è intollerante o allergico al glutine (celiaco), produce durante la digestione del glutine degli anticorpi che determinano il processo infiammatorio e le alterazioni patologiche a carico dei villi intestinali.

In conclusione…

…quando su qualsiasi confezione troviamo la dicitura “gluten free” significa che quel determinato alimento o bevanda può essere consumata da persone intolleranti al glutine (celiaci).