Gli gnocchi sono una preparazione di cucina estremamente diffusa in molti paesi del mondo e presentano differenze notevoli da un tipo all’altro sia per forma che per ingredienti.

Le farine che si utilizzano sono differenti : farina di frumento, di riso, di semola, con patate, pane secco, tuberi o verdure varie.

Quelli più diffusi in Italia oggi sono preparati con le patate, molto diffusi sono anche quelli preparati con un semplice impasto di acqua e farina.

Come si preparano gli gnocchi :

Gnocchi di patate :

Ingredienti

un kg di patate pesate cotte
300 gr. di farina bianca
300 gr. di macinato di maiale
una salsiccia
una tazza di passato di pomodoro
una mozzarella
grana a volontà

Procedimento

Per prima cosa fare un ragù   con il macinato, la salsiccia, la passata di pomodoro (e pò di noce moscata se l’avete).

Mentre il ragù  cuoce, mettere a bollire le patate.  Fatele cuocere.

Spellarle, passarle nello schiacciapatate, salate  e unite  la farina. (Aspettare che le patate siano un poco tiepide, non bollenti)

Quindi fare gli gnocchi. Da qui mille digressioni, con l’incavo, senza incavo, con la forchetta. Come volete.

Cuocete gli gnocchi e conditeli con il ragu di carne. Metteteli in una teglia da forno.

Tagliate la mozzarella a dadini e unitela alla teglia di gnocchi, distribuendola .  In forno per venti minuti a forno caldo.

I gnocchi non scuoceranno e la mozzarella filerà mentre  li mangiate.  Grana come se piovesse.