La liquirizia, nome scientifico Glycyrrhiza glabra è una erbacea perenne rustica, appartenente alla famiglia delle Fabaceae e può raggiungere l’altezza di 120-150 cm.

Varietà di liquirizia :

Le più comuni sono:

  • Glycyrrhiza glabra typica : Liquirizia di Spagna cresce nelle zone mediterranee come Italia, Grecia e Spagna; ha un alto contenuto di glicirrizina (il principio attivo dell’estratto di liquirizia).
  • Glycyrrhiza glabra glandulifera : Liquirizia di Russia, diffusa nelle zone orientali dell’Europa, nella Russia meridionale e in Asia minore.
  • Glycyrrhiza glabra violacea : presenta fiori di colore viola, detta anche Liquirizia Turca o Liquirizia Persiana, per la sua provenienza.
  • Glycyrrhiza uralensis : Liquirizia cinese, a basso contenuto di zucchero.
  • Glycyrrhiza echinata : Liquirizia ungherese.

Ricetta : Liquore alla liquirizia

Ingredienti

700 cc acqua

40/45 gr liquirizia purissima in pezzi

200/250 cc alcol a 95°

300 gr zucchero

A piacere 1/2 bicchiere di Sassolino (è un’aggiunta che fa la differenza!)

Procedimento

Dopo numerosissimi tentativi ed assaggi che hanno per sempre compromesso la mia già scarsa funzionalità epatica riporto quanto di meglio sono riuscito ad ottenere:

Mettete in una pentola l’acqua, la liquirizia e lo zucchero portando ad ebollizione su fiamma media, a quel punto abbassare la fiamma al minimo e coprire. E’ necessario mescolare spesso per evitare che i pezzi di liquirizia aderiscano alla parete della pentola, la liquirizia impiegherà parecchio tempo a sciogliersi, circa 20 minuti.
Quando vi sembrerà ben sciolta lasciare raffreddare il tutto (con il coperchio sulla pentola) finchè non raggiungerà la temperatura ambiente.
A quel punto potrete aggiungere l’alcol. Mescolate bene, versate in un recipiente ermetico e riponete in frigo.
Già bevibile dopo 2-3 giorni, assai migliore dopo una settimana.

Ho letto di una variante ottenuta lasciando in infusione nell’alcol qualche foglia di menta per un giorno o due, prima di unire l’alcol allo sciroppo di zucchero ed alla liquirizia, non l’ho ancora provata data la non disponibilità stagionale della menta…