Il pangrattato è ottenuto dal pane duro che viene grattugiato.

Lo si può preparare anche in casa quando abbiamo del pane vecchio e duro :

anziché buttarlo via lo si può grattugiare e ottenere il pangrattato.

Con questa preparazione si possono impanare verdure, carni, pesce per poi preparare piatti gustosi sia da friggere che da cuocere in forno.

Ricette con il pangrattato :

Cotoletta alla milanese :

Ingredienti

Per 4 persone (normali):

4 costolette di vitello alte 2 cm,

1 uovo,

1 limone,

pangrattato, burro, sale e olio d’oliva a och.

Procedimento

– Battete un poco le costolette con il batticarne, quindi salatele leggermente e passatele nell’uovo sbattuto.
– Passate la carne nel pangrattato e premetela molto bene, affinché non restino parti scoperte.
– Mettete in un largo tegame olio abbondante e una noce di burro e fate scaldare.
– Le cotolette vanno messe in padella quando l’olio è bollente, o quasi, e non quando è ancora freddo o appena tiepido.
– Per una buona cottura è anche importante lasciarle sul fuoco il minimo indispensabile, e girarle una volta soltanto.
– Servitele con il limone tagliato a spicchi.
Zucchine gratinate :

Ingredienti

4 o 5 zucchine medie
parmigiano
pangrattato
2 pomodori da sugo
basilico
prezzemolo
timo
maggiorana
sale
olio

Procedimento

Tagliate le zucchine in 4 nel senso della lunghezza. In una ciotola preparate un mix così composto: 3 cucchiai di pangrattato, 2 di parmigiano, un mazzetto di basilico e uno di prezzemolo tritati, il timo, la maggiorana e il sale. In una teglia ricoperta di carta da forno disporre la zucchine, versateci sopra il mix, irrorare con un filo d’olio extravergine e i pomodori tagliati a pezzetti piccoli.

Infornare a 180 gradi per 30 minuti circa.