Le patate fritte sono patate tagliate a fette di forma allungata e fritte in vari modi nei diversi paesi.

La ricetta delle patate fritte :

 

Ingredienti :

Patate preferibilmente a pasta gialla 800 g

Sale fino q.b.

Olio di semi di arachide per friggere 700 g

Preparazioni :

Iniziate la preparazione delle patate fritte pelando le patate (potete usare delle patate a pasta gialla o quelle che preferite evitando possibilmente quelle rosse che avendo poca umidità all’interno sono poco indicate), poi occupatevi di tagliarle: prima a fette spesse circa 1 cm e poi a forma di grosso fiammifero con spessore di circa 1 cm.

Ponete l’olio a scaldare in un tegame e quando avrà raggiunto la temperatura di 170° (potete utilizzare un termometro da cucina per misurare la temperatura esatta), immergete poche patate per volta. Attendete circa 5 minuti e quando risulteranno ben dorate utilizzando una schiumarola scolatele dall’olio

e trasferitele su un vassoio foderato di carta da cucina, in modo da eliminare l’olio in eccesso. Continuate a friggere le patatine e man mano salatele. Servite le patate fritte ancora fumanti e croccanti, man a mano che attenderete, infatti, tenderanno a diventare più morbide.