Il pesto modenese è un battuto di lardo di maiale, aglio e rosmarino che viene utilizzato per la farcitura delle tipiche tigelle montanare, specialità anch’essa modenese. La tigella, servita molto calda, viene tagliata in due e farcita con il pesto modenese e il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Ricetta del pesto modenese :

INGREDIENTI

  • 2 spicchi di aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 250 g di lardo macinato finemente

PREPARAZIONE

  • Sbucciare gli spicchi d’aglio e ridurli e pezzettini.
  • Lavare il rosmarino e ricavarne solo le foglie, scartando il ramo.
  • Mettere aglio e rosmarino su un tagliere e lavorarli a lungo con la mezzaluna, fino ad ottenere un trito estremamente fine. A tratti schiacciare il composto con il piatto della lama, per frantumare meglio l’aglio che altrimenti tende a rimanere un po’ più grosso.
  • Mescolare il trito al lardo accuratamente, amalgamando bene.
  • Coprire con pellicola da cucina e conservare in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.