Lo stinco è ottenuto disossando le cosce utilizzate per il prosciutto cotto: le cosce, estratte dal bagno di salamoia, vengono private dell’osso e del muscolo che lo riveste. Lo stinco è quindi sigillato in buste di alluminio e cotto al forno : si ottiene così lo stinco precotto.