hd650x433_wmLe tortillas sono il cibo base della cucina messicana, usato per accompagnare i cibi, come una sorta di pane, ma anche in cucina, per esempio per preparare burritos, nachos, o per addensare delle zuppe, ma anche per degli snak.

Come sono fatte le tortillas messicane

tortillas-di-farinaLa tortilla di mais messicana è una specie di piadina o sfogliata molto sottile fatta con la farina di mais, non lievitata ed adatta anche alle persone affette da celichia, intolleranti al glutine di frumento.

La piastra dove vengono cotte le tortilla si chiama “comal” e l’impasto di mais viene detto “masa harina”.

La tortilla messicana può essere fatta con 4 tipi diversi di cultivar di mais: bianco, rosso, giallo-violaceo o blu, e dal tipo di mais usato dipenderà il colore della sfogliata, che è molto sottile ed elastica e da sempre in Messico viene usata come pane per accompagnare altre pietanze a base di carne o verdure.

Come si gustano

come-preparare-i-tacos_454ef657e370e6c8c8a2de9167952830Di solito viene prima riempita e poi arrotolata come nel burrito, oppure piegata a metà come nei tacos o viene adattata a varie preparazioni dando origine così alle flautas, alle enchiladas, alle fajitas, alle chimichangas, alle quesadillas e ad altri piatti tradizionali messicani.

Oltre alla tortilla in versione sfogliata, in Messico si producono anche le tortilla chips, dette nachos, le patatine di mais dalla forma triangolare da abbinare alla salsa piccante o al guacamole.

Valori nutrizionali

Le tortill18363as sono uno snack potenzialmente ipercalorico anche se, a dir il vero, esiste una differenza sostanziale tra le tortillas commerciali e quelle proposte da Alice. Iniziamo col precisare che la qualità e la quantità dei grassi utilizzati volge assolutamente a favore della preparazione casereccia… senza considerare che la preparazione casalinga non contiene alcun conservante! Ovviamente, trattandosi di un alimento impiegato come snack (e non come derivato dei cereali, tipo pane), anche le tortillas “fatte in casa” dovrebbero essere utilizzate con moderazione e possibilmente in prossimità degli spuntini; la porzione media di tortillas con salsa corrisponde a circa 50g.

 

Ricetta delle tortillas :

Ingredienti

Ingredienti per 8 tortillas
Acqua minerale naturale tiepida 120 ml
Farina 00 – 250 gr
Lievito chimico in polvere per torte salate 10 gr
Olio di oliva 3 cucchiai
Sale 1 presa

Procedimento

dopo la salsa guacamole non potevo non postare le tortillas che in messico e’ considerato e utilizzato come pane .

Per preparare le tortillas di farina iniziate sciogliendo il sale nell’acqua .In una ciotola dai bordi alti mettete la farina setacciata, il lievito ,l’olio e aggiungete l’acqua tiepida in cui avrete fatto sciogliere il sale ;impastate gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio di legno o con le mani .Mettete ora l’impasto sulla spianatoia e lavorate la pasta per almeno 10 minuti fino a renderla liscia e omogenea ; formate una palla, ponetela in una ciotola e lasciatela riposare per 30 minuti. Trascorsa mezz’ora, riprendete la pasta e formate 8 palline del peso di circa 50 grammi l’una ;con il mattarello stendete ogni pallina formando un disco rotondo del diametro di 15 centimetri

Mettete sul fuoco una padella per crepes (o antiaderente) e, quando sarà ben calda, adagiatevi una tortillas ; fate cuocere a fuoco moderato per un paio di minuti, girando la tortillas su entrambi i lati .
Continuate in questo modo fino a quando avrete esaurito tutte le tortillas. Ogni volta che avrete cotto una tortillas avvolgetele in un telo da cucina , una sopra l’altra , in questo modo le tortillas rimarranno umide e non si seccheranno.

curiosita’ : le tortillas di farina vengono preparate in prevalentemente al nord del Messico. Per fare quelle al mais bisogna utilizzare farina di mais bianco macinata fine.