Viviana Varese è nata a Salerno nel 1974. La sua vocazione per la cucina si percepisce fin da piccola quando aiuta la famiglia a “girare le pizze”, e nonostante un diploma magistrale continua a lavorare nel ristorante di famiglia. La sua formazione è inizialmente “tutta sul campo” e “tutta mediterranea”. A 21 anni pratica uno stage al ristorante “Mediterraneo” di Piacenza, per poi seguirne un altro al celebre ristorante “Albareta” di Erbusco del Maestro Gualtiero Marchesi e premiato con due stelle Michelin. Ragazza prodigio della ristorazione, a soli 25 anni è pronta per aprire un suo ristorante; “Il Girasole” nel lodigiano, ma questa esperienza non la ferma nella sua ricerca continua di conoscenza, infatti segue corsi professionali a Roma a “La città del Gusto” del Gambero Rosso e master specifici di pasticceria, e soprattutto sul cioccolato, condotti da Maurizio Santin. La vita a Viviana Varese riserva dei magici incontri, come quello con Sandra Ciciriello, esperta venditrice di pesce, così da portare nel suo ristorante prodotti ittici di elevata qualità.  Segue corsi all’Alma, Istituto Europeo di Arti Culinarie il cui Rettore è il Maestro Gualtiero Marchesi e un corso di cucina creativa con Moreno Cedroni (foto accanto). La sua formazione si completa perfezionando il suo amore per la pasticceria alla Cast Alimenti di Brescia con il Maestro Pasticcere campione del mondo Leonardo Di Carlo. Il debutto a Milano insieme all’amica e socia Sandra Ciciriello risale al marzo 2007: con l’apertura del ristorante Alice che si afferma in breve tempo come uno dei migliori ristoranti in circolazione per la sua cucina a base di pesce e di carne di grande qualità.