I Batsoà ovvero gli zampetti di maiale sono un piatto che viene dalle località contadine del Monferrato, quel Monferrato Astigiano che ci da tantissime ricette e sempre molto saporite.

Il nome Batsoà deriva dal francese bas de soie (calze di seta).

Ricetta :

Ingredienti

2 zampetti tagliati a meta’
2 carote
1 cipolla
2 coste di sedano
olio evo
pepe
sale

cotiche ( facoltativo ) tagliate a strisce

Procedimento

Acquistate gli zampetti di maiale dal macellaio e fateli tagliare a meta’.Scottatele sul fuoco vivo per eliminare eventuale peluria e sciaquarle sotto l’acqua corrente.
Mettete a bollire in una capace pentola abbondante acqua , una cipolla, una -due coste di sedano e le carote.
Quando l’acqua bolle inserite gli zampetti e fate cuocere a fuoco basso per circa 2 ore.
A cottura ultimata scolate gli zampetti e conditeli con olio , pepe e sale oppure serviteli con pure’ di patate oppure con un intigolo di olio, aglio e prezzemolo.Se vi piacciono le cotiche potete inserirle nell’acqua bollente dopo circa mezz’ora aver messo a cuocere gli zampetti.